29.5.07

Il segreto di Esma

Titolo originale: Grbavica
Nazione: Austria, Bosnia-Herzegovina, Germania
Anno: 2005
Genere: Drammatico
Durata: 90'
Regia: Jasmila Zbanic
Cast: Mirjana Karanovic, Luna Mijovic, Leon Lucev,
Dejan Acimovic, Jasna Beri, Ermin Bravo, Bogdan Diklic
Produzione: Coop99 Filmproduktion
Distribuzione: Istituto Luce
Data di uscita: Berlino 2006 (27 Ottobre 2006)

Sarajevo, una donna e sua figlia. La madre, Esma, per tirare avanti, fa la cameriera in un localaccio di malavitosi. La figlia, Sara, è un peperino adolescente. Il segreto di Esma è intuibile. Alla fine ne verrà a conoscenza anche Sara. Andrà alla gita scolastica che le sta tanto a cuore perché Esma riesce a mettere insieme i soldi necessari, grazie alla solidarietà femminile. Ciò che Sara non capisce è l'ostinazione della madre a non procurarle l'attestato che le permetterebbe di parteciparvi gratuitamente in quanto orfana di un martire bosniaco...
Film della documentarista Jasmila Zbanic mostra, in filigrana, tutta la violenza segno del nostro tempo, sempre pronta a riesplodere sotto la superficie apparente della normalità.
Meritato Orso d'Oro berlinese 2006 è davvero da vedere. Ovviamente gira poco.

27.5.07

Borat!

locandina Anno 2006
Titolo Originale Borat: Cultural Learnings of America for Make Benefit Glorious Nation of Kazakhstan
Altri titoli Borat!
Borat: Studio culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan
Durata 82'
Origine USA
Genere COMMEDIA
Distribuzione 20TH CENTURY FOX ITALIA
Data uscita 02-03-2007 Vietato 14

Regia Larry Charles
Attori
Sacha Baron Cohen Borat Sagdiyev
Ken Davitian Azamat Bagatov
Pamela Anderson Se stessa

Borat è uno giornalista della Tv del Kazakhstan inviato negli Stati Uniti per girare un reportage. Borat è sessista, omofobo e razzista nei confronti di ebrei, uzbeki, cristiani e zingari. Gli piace la discodance, prendere il sole, sparare ai cani e fare fotografie alle donne nelle toilette.

Finto documentario, a basso costo, di Larry Charles - scrittore di sitcom con all'attivo un film insieme a Bob Dylan mai arrivato in Italia - ha guadagnato in poco tempo un sacco di milioni.
Con Borat ha fatto boom Sacha Baron Cohen attore, ma anche autore del soggetto e sceneggiatore.
Il film ha suscitato non poche reazioni e polemiche di bacchettoni e lobby assortite, ma è anche piaciuto molto. Le battute sono un susseguirsi d'irriverente e dichiarato politically incorrect.
In effetti la comicità facile e grassottella del film diverte, ma alla fine stufa anche. Niente di speciale insomma.

Tutti gli uomini del re

locandina
Titolo originale: All the king's men
Nazione: U.S.A.
Anno: 2006
Genere: Drammatico
Durata: 125'
Regia: Steven Zaillian
Cast: Sean Penn, Jude Law, Kate Winslet, Patricia Clarkson, James Gandolfini, Mark Ruffalo, Anthony Hopkins, Jackie Earle Haley, Kathy Baker, Talia Balsam (FilmUP)

Steven Zaillian sceneggiatore di Risvegli, Schindler's List, Gangs of New York, Hannibal e molti altri film, con questo remake ispirato alla carriera del governatore della Louisiana Huey P. Long, non sembra centrare completamente l'obiettivo.
Sean Penn, bravo come sempre, e sopra le righe come spesso, straripa.
Alla fin fine ci si annoia un po' a seguire le gesta di questo politico populista e demagogo che da venditore di spazzole diventa governatore. Ricorda da vicino tanti politici contemporanei nostrani fustigatori di costumi e arraffoni. Zotico furbo arriva ai vertici senza mai cogliere davvero il senso della realtà che lo circonda. Nulla d'imperdibile.

9.5.07

Ancora vivi

locandinaSTILL LIFE
(Sanxia Haoren)

REGIA: JIA Zhang-Ke
PRODUZIONE: Cina - 2006 - Drammatico
DURATA: 105'
INTERPRETI:
Han San-Ming, Wang Hong-Wei, Zhao Tao
SCENEGGIATURA: Jia Zhang-Ke
FOTOGRAFIA: Nelson Yu Lik-Wai
SCENOGRAFIA: Liang Jing Dong - Liu Qiang
MONTAGGIO: Kong Jing-Lei
MUSICHE: Lim Giong

Ancora vivi
. Ma il titolo originale Sanxia Haoren, significa La brava gente delle Tre Gole.

Fenjie è un villaggio all'incrocio di tre gole, sommerso dall'acqua. Lì si sta costruendo un'immensa diga. Il minatore Han Sanming vi si reca per cercare la moglie e la figlia che non vede da sedici anni. Shen Hong, giovane infermiera, ci viene perché vuole incontrare il marito assente da due anni. Storie incrociate con epiloghi diversi sullo sfondo di un enorme formicaio umano dove "il nuovo" avanza.
Leone d'oro veneziano 2006.
Se vi capita, da non perdere. Nonostante i lunghi piani sequenza non è noioso come potrebbe sembrare.
Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>