14.2.08

Sorprendente... ma non troppo

Dai giornali.

"Entrerò in Senato e farò il ministro della salute" dichiara l'elefantino (Ferrara) dalle pagine del suo giornale (pagato da tutti noi). Conta così di cancellare la legge sull'aborto.
Per ora ad entrare nelle corsie degli ospedali sono le forze dell'ordine. Si faceva un aborto perfettamente legale, ma qualcuno, anonimamente, aveva strillato al feticidio.

"Consulta boccia tasse sul lusso in Sardegna". Era stata chiamata a pronunciarsi dal governo Prodi. Sarà contento il nostro prossimo presidente del consiglio che sguazza felice tra la Sardegna e le Bahamas.

Cosa accomuna due notizie tanto diverse? Semplice: per i ricchi va sempre bene. Non avevano problemi ad abortire prima della legge sull'aborto, non ne avranno dopo. Le loro seconde case in Sardegna non verranno tassate e potranno godersi tranquilli i loro inquinanti panfili.
Champagne!

6.2.08

All'assalto della pappa

mangiatoia"La pappa non c'è più" titola l'ineffabile Feltri su Libero.
La pappa invece per lui continua ad esserci. Nessuno gliela ha mai tolta.
Cinque milioni e mezzo di euro l'anno al suo giornalaccio e quindicimila euro al mese a lui (oltre la pensione già maturata, suppongo!)
Perché "quelli di sinistra" non hanno fatto niente? Semplice. Dovevono togliere le sovvenzioni anche agli altri. Dallo spaccamarroni Ferrara all'insulso Riformista, all'Unità. Senza contare la lauta fetta ad appannaggio degli azionisti del Corriere.
Insomma tutti ci sguazzano con i soldi pubblici (i nostri!). A beneficio dei giornali - ben poco letti - se ne va quasi un miliardo di euro l'anno. (Beppe Lopez La casta dei giornali)
Tutti sanno - o dovrebbero sapere - quanto costano i politici. Si parla di una cifra superiore ai quattro miliardi di euro l'anno. Va be'. Di un governo e un parlamento non si può fare a meno, ma di una inutile pletora di ministri e parlamentari si! Di decine di enti senza senso, Provincie comprese, si! Qualcuno mi sa dire cosa servono le Provincie?
Tutti sanno - o dovrebbero sapere - quanto costa la Chiesa agli italiani. Come i politici, forse qualcosina di più. Chi s'indigna e propone di toglierle l'otto per mille, oltre agli altri innumerevoli privilegi? Nessuno, eppure "libera Chiesa in libero Stato" non vuol dire Chiesa pagata dallo Stato! Sembrerebbe logico che i giornali li pagassero i lettori e le Chiese i credenti. O no?
Tutti 'sti soldi buttati al vento basterebbero a fare una bella finanziaria.
Adesso corsa alle elezioni. Cosa faremo noi poveri cittadini frustrati?
"Quelli di destra" affilano i denti. Sentono odore di pappa che ritorna e sono affamati. Dall'altra parte non hanno saputo combinare granché (anche se mi sa che in un futuro assai prossimo rimpiangeremo perfino Prodi). Con questa porcata di legge elettorale senatori e deputati se li scelgono pochi leader di partito. Avete visto che facce avevano quelli che s'insultavano brindando tra i banchi? Oggi sono stati "sciolti". Non c'è ragione perché i prossimi siano migliori. E allora perché e per chi votare? Chiedo lumi.

1.2.08

Sperma dal midollo osseo delle donne

locandinaScienziati inglesi dell’università di Newcastle Upon Tyne, avrebbero trovato un modo per trasformare le cellule staminali del midollo osseo femminile in spermatozoi.
He! He! He!
E adesso ometto mio? Non servi più neanche a quello.
Ciao maschio!
(Incomincio a capire perché Joseph Alois Ratzinger, Benedictus XVI, ce l'ha tanto con la scienza)

Morte al «blasfemo»

KarzaiIn Afghanistan Sayed Parwez Kaambakhsh, un giornalista di ventitre anni è stato considerato blasfemo e condannato a morte per aver divulgato un articolo sui diritti delle donne ad essere considerate pari agli uomini. Per faccende di religione lì - e non solo lì - si può morire ancora. I Talebani sono stati nominalmente cacciati da sette anni, ma non sembra sia cambiato granché. Sono questi i risultati della democrazia esportata con le armi?
Il presidente Hamid Karzai, coccolato e foraggiato, insieme al suo corrotto governo, dagli occidentali, dispone della piena facoltà, per legge, di modificare la sentenza. Chissà se lo farà, salvando una giovane vita, o anche questa volta ragion di stato e forza dell'oscurantismo religioso prevarranno.
Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>