4.4.07

Idiozie quotidiane - "Bagnasco vergogna"

"O fattorino in bicicletta
dove corri con tanta fretta?"
"Corro a portare una lettera espresso
arrivata proprio adesso".
"O fattorino, corri dritto,
nell'espresso cosa c'è scritto?"
"C'è scritto: Mamma non stare in pena
se non ritorno per la cena
in prigione mi hanno messo
perché sui muri ho scritto col gesso.
Con un pezzetto di gesso in mano
quel che scrivevo era buon italiano.
Ho scritto sui muri della città
Vogliamo pace e liberta.
Ma di una cosa mi rammento,
che sull'a non ho messo l'accento.
Perciò ti prego per favore,
va tu a correggere quell'errore,
e un'altra volta, mammina mia,
studierò meglio l'ortografia." (Gianni Rodari)

Sembra davvero tanto minacciosa la frase scritta sul portone della cattedrale genovese? Eppure si vuol dare una scorta a monsignore Bagnasco, neo presidente Cei (quello che ha messo sullo stesso piano le unioni di fatto con incesto e pedofilia) e ci siano anche magistrati intenzionati ad aprire un'indagine contro gli ignoti imbrattatori di beni ecclesiastici.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>