17.1.17

Oxfam, Stiglitz: ricchi sempre più ricchi, Trump, non ci sarà limite al peggio e la "cattiva scuola" italiana

Nel giorno in cui Trump osanna la Brexit, attacca i tedeschi, considerati unici beneficiari della UE, e la Merkel per la sua politica d'accoglienza, minaccia supertasse del 35% per le auto costruite in Messico, definisce obsoleta ed inutile la Nato e auspica un riavvicinamento alla Russia, lo stesso giorno del rapporto Oxfam nel quale si ribadisce la cosa già nota che otto uomini (quelli in immagine) possiedono la stessa ricchezza di metà della popolazione mondiale e Stiglitz, su La Repubblica, ci ricorda come la maggioranza dei cittadini, sentendosi esclusa dai vantaggi della crescita, si ribellerà al sistema, il "corrierone" nazionale si concentra sulla scuola con fondo e aperture di prima pagina ("Un alunno su due cambia prof di sostegno" di Gianantonio Stella e "La grande crisi della scuola" di Ernesto Galli della Loggia). Lodevole parlare di scuola, lo si fa troppo poco, ma discutibili gli articoli, in particolare quello di Galli, e strana la scelta.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>