12.12.07

Deboli con i forti, forti con i deboli

Oggi in un bar. Anziano pensionato e compagno più giovane mentre prendono il caffè.
“Dopo quarant’anni la mia pensione non è da fame, ma poco ci manca. Sicuro questi padroncini dei camion fanno un lavoro duro e non diventeranno ricchi, ma io neppure me li sogno i loro guadagni. Ecco i bei risultati dell’aver privilegiato il trasporto su ruote anziché la ferrovia. Si sapeva già trent’anni fa come sarebbe andata a finire, ma no, bisognava a tutti i costi privilegiare la Fiat! Hai visto che prepotenza? È perché c’è un governo di cacca, forte con i deboli e debole con i forti. Cosa serve la polizia? A scatenarla contro la gente indifesa come hanno fatto a Genova? Se potessi me ne andrei da questo schifo d’Italia, per sempre! Ma come vivo con meno di 1300 euro al mese? Se non altro qui ho una casa mia.”
“Almeno tu una casa ce l’hai, io nemmeno quella e anche la pensione… chissà se ci arriverò mai! Fanno bene a bloccare tutto! È così che si ottengono le cose..”
“Ma li senti quel che dicono? Sono tutti razzisti e reazionari! Non a caso li appoggiano quelli di destra!”
“Destra, sinistra… Tutti uguali. Tu credi ancora ai politici? A loro interessa soltanto riempirsi le tasche!”
“No non ci credo più neanch’io, ma ho paura. Non so se ti ricordi: in Cile il golpe di Pinochet era cominciato proprio con uno sciopero dei trasporti.”
“Acqua passata! Oggi colpi di stato non se ne fanno più, qui da noi.”
“Speriamo… intanto, per come vanno le cose, è come se l’avessero fatto.”

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>