29.6.12

Italia 2 Germania 1 - Inqualificabili

Inqualificabili per non dire altro e cadere nella stesso squallore di questi pseudo giornali. Da vergognrsi di essere italiani.
Lo so che fogliacci simili a questi non mancano altrove e la Germania ne ha in abbondanza. Lo so che il trash impera anche nell'informazione e chi tenta un approccio ragionato e non urlato spesso viene poco ascoltato. Lo so che tutti contro tutti lancia in resta è lo sport preferito anche sulle pagine di Facebook con poche decine di utenti. Lo so che la trasmissione di informazioni superficiale, crassa e priva di argini di Grillo piace un casino e dunque lui non si fa scrupolo di usare, insieme al suo staff, le stesse modalità di comunicazione di leghisti, berluscones, feltroidi, nazifascisti, stalinisti.
Stilemi di destra alla Travaglio sono fatti propri anche dalla peggiore sinistra.
Tutti sono nemici: gli avversari e i potenziali alleati, anche i più vicini. Va di moda storpiare i loro nomi, denigrare e caricaturare il loro aspetto fisico.
Da giovane mi rimase impresso ciò che mi raccontarono di un professore socialista del locale liceo, un personaggio noto anche in campo nazionale, uomo di grandissima cultura e apertura mentale, ma piccolo e storpio dalla nascita e forse anche di lontane origini ebree. Noi studenti affascinati, dal suo sapere e dalla sua capacità di rapportarsi ai giovani, non facevamo alcun caso alle sue imperfezioni fisiche, eppure durante il fascismo, ben prima che noi nascessimo, era stato messo in una gabbia in piazza e additato al pubblico ludibrio, come una scimmia.
Ecco, non vorrei che si tornasse a tanto, dunque, a costo di apparire obsoleto, tento giornalmente di tenere a freno la facile tentazione di usare le modalità di scrittura oggi tanto apprezzate.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>