15.6.12

La destra e la borsa


Rimbalzo... fino alla prossima caduta. La borsa è una palla impazzita.
Le giustificazioni da parte degli "esperti" alle variazioni sono sempre più ridicole. Non ci capiscono più una cippa e tirano a indovinare. O magari ci prendono solo per il culo. Di fatto la speculazione fa il bello e il cattivo tempo.
Oggi i sondaggi accreditano alla destra greca possibilità di vittoria elettorale e c'è chi sostiene che per questo va su. Ci credo poco; troppo aleatorio un sondaggio.

L'unica cosa certa è che chi manovra i capitali ha da sempre una spiccata predilezione per le politiche e gli uomini di destra. Le scelte di Monti sono lì per darne la controprova.

Si può dire dell'economia quello che venne detto per la medicina: "è un miscuglio di scienza, saggezza e tecnologia" (Robert Platt)... e una abbondante dose di ciarlataneria.

Sempre secondo un sondaggio il Movimento5Stelle oggi potrebbe essere al 21% contro il 24% PD e il 15% PdL. Si ipotizza a breve il possibile sorpasso del PD.
Se così fosse a me potrebbe anche far piacere, ma sarebbero cazzi acidi. Un movimento disorganizzato dove abbondano gli insoddisfatti di tutti i colori, ognuno vale uno però un comico con il suo discutibile spin doctor la fanno da padroni, quali garanzie può dare ai "cittadini"?
A Parma per fare una giunta un mese non è bastato e si ha un bel dire, ma non è un buon indizio.
Alla fine può far gioco anche ai potentati di destra che M5s gonfi rapidamente per dar modo ai soliti noti di serrare le fila e ricompattare in chiave elettorale i conservatori, che restano maggioranza effettiva in questo disgraziato paese, indipendentemente dal partito per il quale votano.
Non mi spaventa Grillo e il suo movimento, ma il PD che con le sue cazzate quotidiane continua a rafforzarlo e alla fine si troverà ancora una volta in braghe di tela.
Mi spaventa l'idea che dopo tutto quello che è successo, sta succedendo e, peggio, succederà, ci ritroveremo con la destra - quella vera, trasversale ai partiti, ingorda, criminale e violenta - al potere.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>