31.1.05

Elezioni in Iraq

Ieri elezioni in Iraq
Farsa o trionfo della democrazia? Se è vero che sono andati a votare in tanti quanto dicono (intorno al 60%) è un fatto positivo anche se nessun problema è risolto.

Le elezioni irachene si sono quindi svolte, il 30 gennaio, in relativa tranquillità (considerando la situazione del paese). In assenza di osservatori internazionali, è impossibile confermare se i dati ufficiali (che parlano di 8 milioni di votanti, pari al 60 per cento circa del corpo elettorale) siano veritieri. Ma anche se il premier Allawi li avesse gonfiati, è probabile che essi siano vicini al vero: anche i commentatori più critici valutano che la percentuale dei votanti non sia inferiore al 50 per cento. (Antonio Caronia)
http://www.socialpress.it/article.php3?id_article=723

Iraq, elezioni: ma di cosa stiamo parlando?
http://www.reporterassociati.org/index.php?option=news&task=viewarticle&sid=5754

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>