30.7.09

Film diversi, stesso urlo



"La differenza fra cinema europeo e cinema americano sta nel fatto che oltreoceano il cinema è prevalentemente un business, mentre in Europa siamo più interessati a raccontare storie umane"
"L'errore più comune da parte dei cineasti europei è quello di fare troppo gli artisti e dimenticarsi che esiste un pubblico"
Lo dice Joseph Fares, il regista libanese naturalizzato svedese autore di Jalla! Jalla!
I mostri sacri dello spettacolo nostrano denunciano gli ulteriori tagli dei finanziamenti pubblici a cinema, teatro e cultura in genere. Non meraviglia da parte di un governo con la mentalità dell'attuale che ha un Bondi come ministro.
Eppure non convincono neppure gli assistenzialismi pubblici alla così detta "cultura" - che non sempre è tale - e soprattutto i risultati ottenuti negli anni.
Ripropongo al proposito l'articolo, ricco di spunti, di Baricco Basta soldi pubblici al teatro.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>