4.4.15

Pensando agli amici kenioti

Kenya, attacco a campus universitario a Nairobi. Strage di al-Shebaab somali, legati ad al-Qaeda.
Assurda carneficina. Si parla di oltre 150 morti, moltissimi feriti e persone delle quali non si sa più nulla.
Il pensiero va al personale ospedaliero keniota (chirurghi, medici, infermieri) che due anni fa erano a Pavia per un intercambio di aggiornamento tra ospedali.
Splendide persone alle quali ho avuto l'onore di trasmettere qualche rudimento d'italiano. Ma è stata la loro gentilezza e umanità ad arricchirmi maggiormente. A loro tutta la mia solidarietà.
Più si conoscono stranieri è più ci rende conto che un mondo migliore sarebbe possibile senza confini politici, semplicemente sulla base di un reciproco rispetto tra diverse culture, tra credenti e non credenti e tra differenti credi religiosi. L'importante non è "integrarsi", ma riconoscere la dignità delle diversità.
Eppure sembra che tutto evolva verso una catastrofe inimmaginabile.
Non ha alcun senso se non quello alimentato dal'ignoranza e dal fanatismo.


Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>