5.5.08

Ei fu. Siccome immobile... E l'autoritarismo impera!

Ei fu. Siccome immobile,
dato il mortal sospiro,
stette la spoglia immemore
orba di tanto spiro, ...
Non so se qualche insegnante tormenta ancora i suoi allievi con il manzoniano Cinque maggio. Eppure se Napoleone è morto non lo è il bonapartismo.

Esso viene definito come forma di governo scaturita da una situazione di crisi politico-sociale nella quale il potere esecutivo, identificandosi in una personalità carismatica, riesce a esautorare il parlamento e dà vita a un regime autoritario e personalistico.

Il bello è che non c'è bisogno di abolire il suffragio universale perché le masse popolari tendono spontaneamente ad identificarsi con il leader di turno. Tuttalpiù, se si teme una defezione dei meno abbienti a favore di partiti che meglio potrebbero rappresentare i loro interessi, si accarezza l'idea d'istituire collegi uninominali o si ricorre al maggioritario...

Ricordi scolastici. Vi suggeriscono niente?

PS
Studi recenti escludono l'ipotesi che Napoleone sia stato volontariamente avvelenato con l'arsenico. L'arsenico era un inquinante molto più presente nell'ambiente allora che ora (ce ne sono ben altri adesso!), ma la quantità rilevata nei capelli dell'ex Imperatore dai ricercatori dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare dell'Università di Pavia, pur rilevante, non è tale da giustificarne il decesso.

PPS
È morto il ragazzo veronese massacrato a pugni e calci da neofascisti, attivisti delle curve allo stadio e di "buona famiglia". La notizia arriva ora e gli inquirenti s'affannano già a sdrammatizzare come se la ragione dell'omicidio fosse soltanto il diniego di offrire una sigaretta e non l'aberrante ideologia autoritaria di questi balordi. Vergogna!

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>