25.5.08

RAID nel quartiere romano del Pigneto. Pestaggio neonazista contro un extracomunitario del Bangladesh

justice stress (official video) by 75_prod
[bel video, filmicamente parlando, di Romain Gavras - figlio di Constantin Costa Gavras.
Sembra il lancio pubblicitario dei giubbotti dei Justice, duo musicale francese, effettivamente in vendita a caro prezzo. Ha fatto parlare molto di sé per la violenza che visualizza. Purtroppo la realtà di tutti i giorni non è da meno. Qualcuno ci ha visto anche del razzismo perché i protagonisti sono tutti di colore. In Italia gli stranieri sono picchiati, più che picchiatori. I violenti ostentano teste rasate e simboli nazisti e si accaniscono contro chiunque appaia "diverso". Talvolta, come a Verona, ci scappa anche il morto.]

La notizia sottostante è di poche ore fa. (corriere.it)
RAID CONTRO TRE NEGOZI nel quartiere romano del Pigneto.
Pestaggio neonazista contro un extracomunitario del Bangladesh.
L'uomo, che gestisce un bar, aggredito e picchiato da giovani a volto coperto. Alemanno: gravità inaudita.

ROMA - Erano incappucciati e gridavano «Sporchi stranieri» e «Bastardi» i circa 20 componenti della squadra che sabato pomeriggio, intorno alle 17:30, hanno assalito e devastato a Roma, nel quartiere Pigneto, tre negozi gestiti da stranieri. In uno degli assalti è stato pestato anche un extracomunitario del Bangladesh che gestisce un bar: i giovani, con il volto coperto da foulard con il segno della svastica, sono arrivati improvvisamente correndo con in mano delle assi di legno e si sono scagliati contro l'extracomunitario colpendolo con violenza e urlando.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>