12.9.09

Renzo Bossi membro dell'Osservatorio dell'Expo di Milano

Renzo Bossi, figlio del leader del Carroccio, campione di "Rimbalza il clandestino" (gioco nel quale attraverso i click di mouse bisogna eliminare più imbarcazioni possibili che tentano di approdare sulle coste italiane) studente privatista nel Collegio Arcivescovile Bentivoglio di Tradate bocciato tre volte consecutive agli esami di maturità (neppure un ricorso al Tar lo ha salvato) è stato nominato - di certo per le sue straordinarie competenze - nel consiglio di direzione dell’ “Osservatorio sulla trasparenza e l’efficacia del sistema fieristico lombardo” per l'Expo milanese del 2015 (ente inutile voluto della Lega Nord). Questa "promozione" in perfetto stile clientelar-nepotista frutterà al figliol prodigo del senatur 12000 euro al mese (dieci volte lo stipendio degli insegnanti che hanno avuto l'ardire di negargli un diploma di maturità).
La notizia non è fresca, ma mi era sfuggita. Ringrazio Flavia Fulvio per averla riportata alla luce su Facebook. Siccome però mi sembra inverosimile sono andato a cercar conferme e ho trovato questo interessante articolo Un po' di chiarezza su Renzo Bossi, a beautiful mind, ma nessuna smentita da parte degli interessati.
A proposito di coerenza il vecchio Bossi non scherza. Ieri ha fantasiosamente indicato la mafia come mandante del ciclone che si è abbattuto su Berlusconi perché, dice, le prostitute sono in quelle mani. Peccato che, a suo tempo, avesse a gran voce additato Berlusconi come mafioso. Come la mettiamo?

1 commento:

100% Antikomunista ha detto...

LE SMENTITE CI SONO STATE, NE SONO PASSATE BEN DUE SULLE PRINCIPALI AGENZIE...

SPERO VI BECCHIATE UNA QUERELA...

Renzo Bossi non ha alcun incarico al Parlamento europeo, ne' in societa', ne' in organismi collegati a Expo 2015 e ovviamente non percepisce neppure un euro. Adesso basta con questa campagna diffamatoria". Lo dichiara il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Roberto Cota, che aggiunge: "nei giorni scorsi era gia' arrivata la smentita dell'on. Speroni, ma evidentemente a chi non vuol capire non basta. Cosi come non e' stato sufficiente spiegare che Renzo Bossi non ha neppure accettato di far parte dell'Osservatorio Expo 2015.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/LEGA-COTA-BASTA-CON-FALSITA-SU-FIGLIO-BOSSI_3778377426.html

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>