12.11.11

Stasera, incrociando le dita, dovremmo festeggiare la fine del governo Berlusconi...


...meglio di "lui" chiunque, anche Maga Magò, dice Crozza. Concordiamo.
Sarebbe stato preferibile che a batterlo - o meglio abbatterlo - fosse stata una opposizione credibile e non "i mercati" - formula astratta - e più credibilmente gli uomini reali legati ai poteri finanziari internazionali. Draghi e il presidente del consiglio in pectore Mario Monti ne sono esempi.
Non sembra esserci altro santo al quale appellarsi. Lo si sa da tempo. A meno di rischiare strade alternative, magari più appetibili, ma poco praticabili e scarsamente condivise.
Vedremo cosa significherà. Nulla di particolarmente piacevole, è sicuro, per noi poveri "vasi di terracotta, costretti a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro" (si perdoni la citazione di manzoniana memoria).

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>