31.1.12

Ipocrisia e stupidità: "L’estremo oltraggio" e "I prodigi di nonno Mario"

Stavolta Berlusconi ha fatto la cosa giusta. Se ne è stato zitto. La morte di Scalfaro, ovviamente, non lo tocca.

Non così Schifani che ha sbrodolato elogi tanto sperticati quanto ipocriti nei confronti dell'ex-presidente della Repubblica.
"Lascia un vuoto nella politica ... il suo impegno a difesa della Costituzione ... ferita della sua scomparsa ... dedizione alla cosa pubblica ... esempio insostituibile di senso civico ... Ha incarnato una Repubblica baluardo dei diritti dell’uomo e della pace..."
Lo stesso Schifani che in altri tempi diceva:
"Se c’è qualcuno che non conosce la democrazia è proprio Scalfaro ... abituato alle congiure di palazzo, ai ‘non ci sto’ su vicende che sono ancora avvolte da fitte nebbie ..." e così via (vedi L’estremo oltraggio di Marco Travaglio su Il Fatto Quotidiano)
Un esempio tra i tanti dell'ipocrita falsità dei nostri uomini politici di destra centro e sinistra (sì, perché anche la cosiddetta "sinistra" non scherza in quanto a capacità di plaudire acriticamente uomini - da Scalfaro a Monti, passando per innumerevoli altri, i cui valori non c'entrano niente con le tradizioni che le dovrebbero essere proprie).

E a proposito di Monti e della stupidità di non pochi dei suoi sostenitori c'è da segnalare da Il tempo la denuncia di un fatterello indicativo del clima ridicolmente acritico che si è creato intorno al suo governo: I prodigi di "nonno Mario" di Davide Giacalone.
Sul sito del Governo italiano, Presidenza del Consiglio, si legge:
…Lisa, una bambina di due anni e mezzo, alla domanda “che cosa hai visto in TV?”, risponde “Ho visto il nonno Mario, quello che dice le cose giuste per il futuro…
Firmato “una coordinatrice pedagogica di una cooperativa sociale”

Ignobile chi l'ha scritto, vergognoso chi lo ha pubblicato (o forse, semplicemente, entrambi stupidi).
...

Nessun commento:

© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>