11.2.13

Ratzinger non è l'unico che dovrebbe mollare per "ingravescentem aetatem"

E va beh! Il Papa si è dimesso. La notizia merita spazio, ma che sulle reti tv non si parli d'altro e si trasmettano ore di "speciali" privi di qualsiasi contenuto è un altro segno dell'italica vatican-dipendenza (oltre che di stupidità e mancanza di rispetto per chi credente non è).
L'augurio per i cattolici è che al pastore tedesco non succeda qualche mastino napoletano...

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>