25.3.09

Il grande fratello

Oggi i giornali sono pieni delle foto di Berlusconi "ferroviere" che inaugura un tratto di alta velocità. Scontate le battute sui treni che con "Lui" [ndr: "Lui" era Mussolini, l'amato duce] arrivavano in orario (non sembra che il nuovo "Lui" riesca nel miracolo mentre le ferrovie giapponesi si scusano con i viaggiatori per aver accumulato un ritardo di ben dodici secondi in un anno). O pendolar non ti dolere. Questa è l'Italia e questo è il suo presidente del consiglio (minuscolo non casuale). Un guitto con l'hobby del trasformismo, un Fregoli in ottavo più adatto alle tavole del cabaret che alle aule parlamentari, ma furbo "grande fratello".
Si dirà che questo non è argomentare. Vero. Assolutamente vero. Ne ho piene le palle di argomentare circa quanto dice e fa questo ceto politico. Mascalzoni e cretini - quando non le due cose insieme - tanto a destra quanto a "sinistra". Per credere andare a sentirsi l'ultima puntata di Report, Modulazione di frequenze con le prove di quanto poco si sia fatto per contrastare la resistibile ascesa di Silvio B.
Ciò detto mi scuso con tutti coloro che si sentono, in buona fede, offesi dalle mie parole. Cari deputati e senatori, messi lì a fare il teatro dei burattini dai capi partito, possibile che siate tanto disinformati su quanto è accaduto e accade intorno a voi? Se così è non vi resta che... dimettervi!

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>