16.4.11

Dopo le mazzate ai giudici arriva un'altra dose di mazzate agli insegnanti

La Gelmini da una mano alla campagna del suo boss

Berlusconi fomenta ignobili campagne di odio, sostenute da costosi manifesti che riportono le sue parole, contro i giudici "peggio dei brigatisti".
Subito dopo rilancia la campagna contro la scuola pubblica rivendicando tra i provvedimenti di punta del suo governo, il bonus per la scuola privata, "perché i genitori possano scegliere liberamente quale educazione dare ai loro figli", sottraendoli "a quegli insegnanti di sinistra che nella scuola pubblica inculcano ideologie e valori diversi da quelli della famiglia".
Facile e pericolosa esca per le menti deboli. Infatti tribunali e scuole, non sono, per loro natura, molto amati... come, del resto, le tasse.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>