22.4.13

Io non mi sento italiano


(brano uscito postumo nel gennaio 2003)

"Il fatto che in Italia si sia diffusa una sorta di orrore per ogni ipotesi di intese, alleanze,
mediazioni, convergenze tra forze politiche diverse, è segno di una regressione, di un
diffondersi dell'idea che si possa fare politica senza conoscere o riconoscere le complesse
problematiche del governare la cosa pubblica e le implicazioni che ne discendono in
termini, appunto, di mediazioni, intese, alleanze politiche. O forse tutto questo è più
concretamente il riflesso di un paio di decenni di contrapposizione fino allo smarrimento
dell'idea stessa di convivenza civile come non mai faziosa e aggressiva, di totale
incomunicabilità tra schieramenti politici concorrenti" (Napolitano 22 aprile 2013)

Ma come? A me erano sembrati due (e più) decenni d'inciuci di un "comitato d'affari" che ha depredato a man bassa l'Italia.
Questo ha diffuso tanto "orrore".
Mediazioni, intese, alleanze politiche ci starebbero tra persone perbene che la pensano in maniera diversa.
Tra grassatori le alleanze servono soltanto a derubare meglio i poveri cittadini.
E dunque, con Gaber, continuo a non sentirmi italiano.


Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>