27.5.13

Elezioni comunali. Per ora vince il partito del non-voto

Affluenza attestata sui due terzi dell'elettorato (ormai vanno a votare due elettori su tre che ne hanno diritto). A Roma addirittura uno su due.
Mentre in TV i giornalisti-in hanno cazzeggiato con le solite inutili elucubrazioni per tutto il pomeriggio (devono ben guadagnarsi la pagnotta!) quello che emerge è chiaro.
Si può dirlo in poche parole.
Sfiducia totale dei cittadini versi i "politici-largheintese". Tendenza a votare - per chi ancora va a votare - i candidati percepiti più critici nei confronti del loro partito (vedi Marino a Roma come già Debora Serracchiani in Friuli, Pisapia a Milano, Doria a Genova, ma anche, per altri versi, vedi il risultato del referendum pro scuola pubblica a Bologna e, più in piccolo, la vittoria di chi si è opposto alla costruzione dell'ennesimo inutile centro commerciale a Borgarello in provincia di Pavia).
Delusione per le prime "prove su strada" del Movimento 5 Stelle e frenata (ina o ona vedremo) nei consensi.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>