6.4.06

Tre giorni al voto, coglioni!

Questo ovone di Pasqua è Ferrara che non contento di rompere i coglioni (cioè noi) tutte le sere dallo schermo della 7 si sente pure imbavagliato. Poverino!
È talmente surreale questa campagna elettorale da non crederci. Il Presidente del Consiglio in carica, l’esimio Cavaliere, ha dato pubblicamente del coglione a chi non voterà per lui. Pudicamente word corregge coglione con ciglione (definito dal De Mauro “orlo di un precipizio”, un po’ dove ci troviamo noi insomma). Il premier invece ha sostenuto che coglione, nel suo lessico, sta per masochista (sempre secondo il De Mauro “chi subisce volontariamente sofferenze” e ci gode, aggiungo io). Insomma il livello della discussione politica è sempre più elevato.
Gli umoristi degli SMS si sono messi subito al lavoro. Ho ricevuto sul telefonino: Mennheimer ha assegnato la vittoria matematica all’unione osservando: «i coglioni sono necessariamente il doppio delle teste di cazzo».

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>