26.11.08

Luxuria, Biagi, Gramsci, Social Card. Tre cazzate e un po' d'elemosina



Esultano quelli di Rifondazione perché Luxuria ha vinto e la vogliono al parlamento europeo. Luxuria è una simpatica ed intelligente signora che conosce la differenza tra tolleranza e convivenza. Ha fatto onore al suo mandato parlamentare e la scelta di partecipare a L'isola dei famosi sono fatti suoi. Ma... chissenefrega!

A Enzo Biagi i rancorosi consiglieri della destra milanese hanno negato l'Ambrogino d'oro alla memoria. Ma... chissenefrega! (Sia dell'Ambrogino in generale, sia che non l'abbiano dato a Biagi in particolare. Se lo conservino per Ligresti)

Secondo un prelato Antonio Gramsci (fondatore dell'Unità quotidiano ex-comunista, per chi non lo sapesse) convertito in punto di morte sbaciucchiava santini. Glielo hanno detto le suore. E beh, anche se fosse? Per chi conosca qualcosa di Gramsci è assai difficile crederlo a meno che non si sia bevuto il cervello in punto di morte, cosa non impossibile, specie con delle suore vicino. Ma... chissenefrega!

Tremonti ha presentato la Social Card. Si tratta di un bonus di 400 euro al mese. Beneficiari: tutte le famiglie con un indicatore Isee (situazione economica complessiva) fino a 6mila euro, gli anziani di età compresa tra i 65 e i 69 anni con redditi fino a 6.000 euro l'anno; gli ultra-settantenni con redditi o pensioni fino a 8.000 euro l'anno. I richiedenti dovranno essere proprietari di una sola casa e una sola auto (due per le famiglie con figli piccoli) e titolari di una sola utenza elettrica e di una sola utenza del gas (due per le famiglie). Inoltre non dovranno possedere più di 15.000 euro di risparmi.
Una elemosina, ma meglio di niente. Questa volta i suoi colleghi europei sono più "creativi" del nostro ministro. Però mi chiedo come, con entrate del tipo richiesto, si possa mantenere un'auto (chissà perché due se si hanno figli piccoli!). Senza contare che una banale multa per divieto di sosta si mangerebbe tutto il bonus mensile. Men che meno comprendo due utenze di luce e gas che significano mantenere una seconda casa. Inoltre quanto sia costata l'operazione d'invio delle lettere agli aventi diritto e d'emissione delle tessere bancomat (e a beneficio di chi) nessuno ce lo dice.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>