21.12.05

Il falso in bilancio proprio non piace

foto prima pagina il manifestoIl falso in bilancio, sostanzialmente depenalizzato dalla maggioranza con legge “ad personam” all’inizio dei cinque anni berlusconiani, era stato recentemente riportato a reato che prevede una pena detentiva dal Senato. La nuova norma prevede – o sarebbe meglio dire prevedeva – infatti la reclusione di due anni. Invece la sanzione si “spalma” in un sostanziale ammorbidimento: la pena prevista parte da sei mesi e arriva fino a sei anni se riguarda amministratori di società quotate in borsa o che ricorrono al pubblico risparmio e che contraffanno i bilanci. Ma solo su querela di parte, non è più possibile procedere d'ufficio. Cioè si applica in casi come Parmalat e Cirio. E non ai procedimenti che riguardano la Fininvest. unità.it

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>