12.2.11

Ferrara e Scodinzolin... menomale che Silvio c'è. E Ignobile La Rissa scalcia i giornalisti

truppe cammellate

Ci voleva il barrito dell'elefantino (al secolo Giuliano Ferrara, emerito direttore del Foglio e comiziante al tg1 di Sodinzolin) per radunare quattro gatti e qualche donna finalmente adatta all'età del Fanfulla da Arcore.
Sicuramente la Minetti avrebbe fatto di meglio, se non altro per quantità...
ahhh! ahhh! ahhh!

Ridere per non piangere. Non mi piace insultare e preferirei sempre un pacato ragionamento. Ma quando si sentono stronzate come quelle proferite da Ferrara al Dal Verme di Milano tipo «golpe moralistico» e «crociata giacobina e puritana» per definire l'ondata di indignazione che si è levata nel paese contro l'impudenza del berlusconismo (che ben poco ha a che fare con chi si scopa o non si scopa Berlusconi) non resta più niente da dire. L'"elefantino", con toni esasperati, usa parole in libertà, parlando di moralismo proprio lui che si era presentato alle elezioni - con infimo successo - proprio a capo di un neo-partito contro l'aborto, lui che conclude il comizio chiedendo, terra a terra, più soldi al suo boss per il Foglio. Ridicolo come ridicola la veemente accusa contro Umberto Eco, imputato di non aver capito niente di Kant. Un modo, forse, per accreditarsi come "uomo di cultura" che la sera legge Kant prima di addormentarsi, davanti a un pubblico di bocca buona. Del resto con un fascistone come La Russa in prima fila si fa presto a spacciarsi per geni.
E che ti fa l'Ignobile La Rissa appena uscito dal colto comizio? Da par suo scalcia un giornalista per poi fingere di essere stato scalciato e far intervenire zelanti funzionari delle "forze dell'ordine". Roba da scuole elementari se non fosse per il fatto che siamo di fronte a un ministro della repubblica e per di più della difesa - anche se sembra più dell'offesa (vedi ad esempio GIORNALE - notizieoggi: La Russa insulta ripetutamente uno studenteLa Russa: lei fa schifo, La Russa demagogo incazzato insulta Concita su Sky)
Più che ridere vien da piangere.
 
Sotto l'ultima bravata del ministro

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>