12.6.05

Referendum: i 4 quesiti. "SI" "NO"

schede elettoraliTesto ufficiale dei quattro quesiti che troverete sulle schede.

REFERENDUM n.1
Questo referendum vuole abrogare le norme della Legge 40 che vietano la sperimentazione sulle cellule embrionali. Gli embrioni destinati alla ricerca sarebbero quelli che non possono essere impiantati nella donna e che vengono congelati per essere conservati (crioconservati): i cosiddetti embrioni soprannumerari

SE VINCE IL NO O L’ASTENSIONE
(rimane la situazione attuale)
Gli embrioni soprannumerari non possono essere congelati
È vietato qualunque tipo di clonazione.

SE VINCE IL SI’
Gli embrioni soprannumerari potranno essere congelati e resi disponibili per successivi impianti e per la ricerca scientifica
Continuerà ad essere vietata la clonazione riproduttiva, mentre sarà permessa la clonazione terapeutica.

REFERENDUM n.2
Oggi molte coppie non possono avere figli: o perché affette da sterilità completa, o perché affette da qualche forma di infertilità

SE VINCE IL NO O L’ASTENSIONE
(rimane la situazione attuale)
Le coppie possono sottoporsi alle tecniche di fecondazione assistita solo se i medici abbiano scoperto con certezza qual è la causa della sterilità
Queste coppie possono sottoporsi alle tecniche di fecondazione assistita solo se dimostrano di avere già percorso tutte le strade possibili per guarire
Non possono accedere le coppie non sterili portatrici di malattie genetiche
Possono essere fecondati solo 3 ovociti, che devono essere tutti re-impiantati
Nel caso in cui si formino embrioni portatori di malattie genetiche il medico è obbligato a impiantarli nella donna. La donna non può tornare sulla sua decisione: ha la possibilità di accettare il feto malformato oppure di ricorrere, più tardi, all’aborto terapeutico

SE VINCE IL SI’
Potranno sottoporsi alle tecniche di fecondazione assistita anche le coppie affette da infertilità non documentabile, per esempio quella di tipo psicologico
Potranno sottoporsi alle tecniche di fecondazione assistita anche le coppie (per esempio quelle intorno ai 40 anni) che non hanno il tempo di sperimentare altri tipi di cure
Potranno accedere le coppie che, essendo portatrici di malattie genetiche, è sconsigliabile che abbiano figli naturalmente
Potranno essere fecondati più di 3 ovociti, e non dovranno essere impiantati tutti contemporaneamente. In caso di fallimenti la donna non si deve sottoporre a un nuovo ciclo di stimolazione e a un nuovo impianto di ovociti
Nel caso in cui si formino embrioni portatori di malattie genetiche, la donna avrà la facoltà di rifiutare l’impianto.

REFERENDUM n.3
L’incontro tra spermatozoo e cellula uovo produce una cellula chiamata zigote che, suddividendosi, dà luogo a formazioni cellulari chiamate embrioni

SE VINCE IL NO O L’ASTENSIONE
(rimane la situazione attuale)
L’embrione, secondo la Legge 40, gode degli stessi diritti di una persona.
Il diritto alla salute della madre deve essere sacrificato al diritto all’integrità fisica dell’embrione

SE VINCE IL SI’
L’embrione non sarà più parificato a una persona, portatrice di diritti giuridici
I diritti della madre prevarranno in caso di conflitto

REFERENDUM n.4
La fecondazione eterologa consiste nell’utilizzo del seme e dell’ovocita di un donatore esterno

SE VINCE IL NO O L’ASTENSIONE
(rimane la situazione attuale)
Nessuna coppia può accedere alla fecondazione eterologa

SE VINCE IL SI’
Potranno accedere alla fecondazione eterologa le coppie di maggiorenni di sesso diverso, coniugate o conviventi, in età potenzialmente fertile, entrambi viventi.
_______________________________________________
Alcuni articoli pro e contro dallo speciale del corriere.it

Nessun commento:

© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>