12.7.05

Tramonto sulla grande mela

Una rara immagine del tramonto sulla trentaquattresima strada di New York: due volte l'anno il sole si allinea perfettamente alla «centerline» tra le due file di grattacieli di Manhattan (Michael Kim/Ap)

Emblematica direi: una specie di tramonto sull'occidente.

Ferrara dice che siamo tutti “sociologi della Bovisa”. Sarà, ma a me sgomenta il fatto che lui, uomo di mondo, con la sua violenza verbale e le sue idee brutalmente appiattite sui modelli vincenti (o presunti tali) abbia tanto spazio e danaro mentre, ad esempio, chi lavora da trent’anni ad educare i giovani alla capacità critica ed al rispetto della dignità altrui (che è qualcosa di diverso dalla semplice tolleranza) sopravviva con stipendi quasi da fame.
La mia opinione vale men che niente, ma ritengo che il dilagante vuoto culturale ci lasci soltanto il ruolo di figuranti nel gran ballo del Titanic che affonda.

Oggi su BdS è stato pubblicato un articolo Terrorismo: il mostro non è di importazione, parte di un ciclo d'interventi sul tema, nel quale a partire dalla considerazione "Le nuove generazioni del jihadismo militante non nascono nè nelle montagne afghane, nè nell'Irak occupato, nè tantomeno nei territori palestinesi. Sono il prodotto dei musulmani venuti in Europa, che reagiscono all'incontro con la cultura del Vecchio Mondo radicalizzandosi e scegliendo la strategia delle bombe" si cita ampiamente un'intervista di Le Monde a Olvier Roy, direttore dell'Ecole des hautes etudes en sciences sociales (Ehess) di Parigi, sulla natura sociale e le radici politiche dei (per ora presunti) responsabili delle bombe del Tube londinese.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>