17.4.09

P2P sotto tiro in Francia e Svezia

Il destrorso Sarkò stoppato in Francia nel suo tentativo di impedire il libero scambio di file su Internet (Il popolo del P2P batte Sarkozy - repubblica.it). La legge svedese invece cede alle pressioni dell'industria discografica e degli audiovisivi e condanna i responsabili di Pirate Bay al carcere e a un risarcimento milionario. Si tratta del primo round, ma resta una cattiva notizia per il popolo della rete (The Pirate Bay, è solo l'inizio - puntoinformatico.it).
Certamente l'Italia riuscirà a fare peggio di tutti con personaggi come Barbareschi e Carlucci già impegnati a "pensare" una legge contro i blogger.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>