2.4.09

Mettere il popolo al primo posto? Ma va, basta l'ottimismo!

Queste sono le immagini del 28 marzo. Prima grande manifestazione londinese di protesta in occasione del G20. Altroché quattro gatti no global come vorrebbero i nostri giornali impegnati a distribuire ottimismo in base alle direttive del capo del governo. Si sta risvegliando un sentimento anticapitalistico totalmente assopito in Italia. Ieri nella City ci è scappato il morto. "Per arresto cardiaco" dice una nota ufficiale. Già, si è fermato il cuore. Indispensabile per morire, ma spiega ben poco sulle cause. Certo che anche a Londra i poliziotti martellano come fabbri. Tutto il mondo è paese quando si tratta di menare i manifestanti.
Intanto Berlusconi, reduce dall'incoronazione dei suoi, si è trovato a disagio a Buckingham Palace tra il te e i pasticcini della regina Elisabetta. L'italico reuccio non se lo è cagato nessuno e lui, per ripicca ha fatto sapere che quel G20 voluto da Obama non serve un cazzo. Le decisioni si prenderanno al G8, alla Maddalena, quando sarà lui l'anfitrione. Ah! Ah! Ah! Il bisogno di protagonismo del cavaliere è assoluto come il suo desiderio di decidere ogni cosa incontrastato, senza alcun inutile parlamento tra le palle. Persino l'attuale, completamente controllato e praticamente privo d'opposizione, non gli va bene. Lì si perde tempo a parlare, ohibò!

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>