19.5.09

Berlusconi sarebbe stato condannato... ma c'è il lodo del ministro Angelino

Non è un invito a votare Di Pietro, sia chiaro! (Nonostante sia l'unico a fare un po' di opposizione a sua maestà, quest'uomo non mi ha mai convinto e continua a non convincermi)

Depositata la sentenza dei giudici milanesi di condanna a Mills, corrotto da Berlusconi.
Scrivono:
«Mills ha agito certamente da falso testimone. Da un lato per consentire a Silvio Berlusconi e al gruppo Fininvest l'impunità dalle accuse o almeno il mantenimento degli ingenti profitti realizzati attraverso il compimento delle operazioni societarie e finanziarie illecite compiute fino a quella data. Dall'altro lato per perseguire il proprio vantaggio economico». ilsole24ore

Silvio Berlusconi non rinuncerà ad avvalersi della tutela che il lodo Alfano garantisce alle alte cariche dello Stato coinvolte in procedimenti giudiziari. Parola di Nicolò Ghedini, deputato del Pdl e avvocato del presidente del Consiglio. ilsole24ore

In una repubblica non delle banane il presidente del consiglio si sarebbe dimesso, ma qui non succederà niente. Anzi: metà degli italiani continueranno entusiasticamente a votarlo.
Non credano però. Se un giorno avranno a che fare con la giustizia non godranno degli stessi privilegi. In Italia la legge non è uguale per tutti.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>