3.5.09

Fiat nausea

Fiat 3 ½ HP del 1899
Lunghezza della vettura 230 cm, larghezza 142 cm, peso 285 kg. Consumo: circa un litro ogni dodici km; velocità massima oscillante tra i 40 e 50 km/h, benché in una pubblicità della Casa si legga: "velocità da 5 a 60 km all'ora". Sempre sullo stesso foglio pubblicitario si legge ancora: "motore a benzina brevettato - accensione elettrica - raffreddamento ad acqua - solidità, eleganza, leggerezza, nessuna trepidazione, nessun rumore, minimo consumo - prezzi da non temere concorrenza - carrozzeria comune e di lusso - vetture da passeggio, da corsa e da montagna".

Nessuno si augura che la Fabbrica Italiana Automobili Torino fallisca i suoi obiettivi. Sarebbe un nuovo tipo di luddismo autodistruttivo per questo disastrato paese. Però non se ne può più dei peana d'esaltazione della nostra (dis)informazione quotidiana.
"Il riscatto del Lingotto e il motore 'Multiair'"
"Un'intesa rivoluzionaria"
"Noi salviamo gli Usa. E' il mondo capovolto"
"L'orgoglio di Torino (e non solo)"
"Fisici e ingegneri, il team dei motori puliti"
"Baldassarri: adesso teniamo a bada lo sciatto-liberismo"
"Jesus Chrysler Superstar"
"Andate tutti a Detroit"
"'Cosi' creiamo l'auto che piace a Obama'"
"I magnifici sette di Fiat-Chrysler" I manager, i banchieri, i politici e gli esponenti dei lavoratori al centro della trattativa... e così via.
Insomma: un vomito unico!
Morire che qualcuno si chieda come mai l'auto dell'immagine e le attuali vetture siano sostanzialmente la stessa cosa nonostante sia passato ben oltre un secolo. Entrambe non sono altro che inquinanti stufe a petrolio su ruote. Eppure da anni si fa un gran parlare di automobili elettriche, o a idrogeno o, più banalmente, di macchine capaci di percorrere oltre settanta chilometri con un litro di carburante. Dove sono? Perché nessuno ci ha investito? Quale sarebbe la rivoluzione Fiat rispetto a Chrysler? Le dimensioni? Tutto qui? Ridicolo.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>