15.5.09

La cipolla piagnina

clicca sull'immagine per leggere meglio

Gian Antonio Stella ricorda oggi, sul Corriere, le reazioni del cavaliere, allora all'opposizione, Quando il premier disse: «Quelle navi non vanno fermate. Era la lontana Pasqua del '97. Una nave italiana in pattugliamento speronò, incidentalmente, ma non per questo meno colpevolmente, un barcone albanese carico di immigrati, provocando una tragedia. Anche allora Silvio si fiondò sul luogo del disastro offrendo ospitalità personale ai naufraghi.
I leghisti lo tacciarono come "cipolla piagnina" mentre oggi lo insigniscono legapadano ad onorem.
In realtà è solo una ulteriore dimostrazione relativa alla sincerità del nostro premier.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>