5.5.09

Silvio Berlusconi: "Posso palpare un po' la signora?"

Non è questo che scandalizza. Berlusconi ci ha abituato al suo stile.
Vomitevole è che questo uomo "si consente" di occupare la televisione pubblica per l'intera serata con un megaspottone elettorale. Il solito Vespa, piegato a novanta gradi, ha organizzato ieri su Rai 1 un interminabile comizio senza permettersi il benché minimo intervento. De Bortoli e il direttore del Messaggero, chiamati a fare tappezzeria, non sono stati in grado di dire alcunché. Tutti questi "grandi giornalisti" sanno benissimo che se non strisciano servizievoli rischiano i loro lauti stipendi. Altroché schiena dritta! C'era anche Sansonetti e anche lui è riuscito a fare francamente pena.
Parlando a ruota libera, senza contraddittorio, il presidente del consiglio ha esaltato sé stesso e il suo operato per ore. Nessuno in nessuna parte del mondo - tranne il vecchio Fidel Castro, a suo tempo, e qualche altro caudillo - bagna simili zuppe televisive.
In Italia "La crisi non sarà così grande come a un certo momento si temesse" ha infine dichiarato orgoglioso, litigando un po' con i tempi dei verbi non avendo con chi prendersela di persona.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>