22.3.05

Acqua!

logo acqua Due secchi di acqua al giorno basterebbero per salvare la vita ad 11 milioni di bambini ogni anno, mentre, secondo la Fao, occorre addirittura una tonnellata d'acqua per produrre un chilo di grano. Nella 'Giornata mondiale dell'acqua', l'Unicef e la Fao diffondono dati importanti per sensibilizzare i popoli di tutto il pianeta sull'importanza dell'acqua e sulla necessità di non sprecare un bene tanto essenziale.

Con la 'Giornata mondiale dell'acqua' parte il Decennio internazionale per l'azione 'Acqua per la vita 2005-2015' lanciato dalle Nazioni Unite per portare acqua pulita e servizi igienici di case nelle case e nelle scuole di tutto il mondo.

Secondo quanto emerge dal rapporto 2005 dell'Unicef su "La condizione dell'infanzia nel mondo", un pozzo a pompa manuale, poche bustine di disinfettante da usare in casa e l'abitudine di lavarsi le mani sarebbero misure sufficienti per migliorare le condizioni di vita di 400 milioni di bambini, circa un quinto della popolazione infantile mondiale, che sono privi della quantità di acqua potabile necessaria per vivere.
Il 21% dei bambini dei paesi in via di sviluppo soffre di una grave carenza d'acqua e non ha fonti sicure di approvvigionamento idrico a meno di 15 minuti di cammino da casa.
In ogni parte del mondo la scarsità di acqua pulita si accompagna ad alti tassi di mortalità infantile. Nell'Africa sub-sahariana un bambino su cinque non arriva a compiere 5 anni e il 43% dei bambini consuma acqua contaminata.

http://www.sassuolo2000.it/article.php?sid=22618&mode=thread&order=0&thold=0

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>