16.3.05

Giornalisti, ci siete?

Non so, non ho più argomenti. Solo come uno sbocco.


Per sbaglio iersera zappo su "porta a porta".

L'inquadratura è su un Vespa inchinato e deferente.

Subito si sposta su un Berlusconi troneggiante.

Pontifica senza lasciar replicare nessuno, ammesso e non concesso che i presenti avessero diritto (e volontà) di replica.

Mado' che robba!

Dico: ma così era quando c'era Lui, “il merda” di gaddiana memoria, e l'altro, l’imbianchino con i baffetti che adorava i dolci e diventava apatico, completamente assente, se parlavano i cortigiani.

Be’, ma erano personalità patologiche, le loro.

Affascinato dall'oratoria meneghina del nostro basisco.

Dice: “Ahimé sarò costretto a ripresentare la mia candidatura nel 2006 per avere bene operato” E sorride beato.

Il contratto siglato sempre qui, a “porta a porta”, notaio l’ineffabile Vespa, sarà onorato: “Siamo messi benissimo”.

Tasse: “L’obiettivo è cancellare la quarta aliquota in modo da averne tre, con la massima al 39%”. “Portare l'aliquota massima al 33% - spiega - non è possibile perchè sarebbe vista dai nostri oppositori come una eccessiva agevolazione dei più ricchi” [sic!].

Grandi opere: “La più grande eredità che lasceremo a chi ci seguirà”.

Quirinale: “Io mi fermo qui, credo che mi devo fermare dove sono arrivato”.

Infine sull’Iraq con coup de théâtre spiazza il povero Fini che ha appena dichiarato il contrario. “A partire dal mese di settembre procederemo alla progressiva riduzione delle nostre truppe”.

E la “sinistra” cosa fa? Ce ne rende edotti il Corrierone. “Luna Rossa riparte e «imbarca» anche il presidente dei ds, Massimo D'Alema. Sarà lui a commentare le dirette delle regate che manderà in onda La7. Una novità e una curiosità che rilancia la sfida alla Coppa.”

Gli sponsor? Patrizio Bertelli (Prada) e Marco Tronchetti Provera (Telecom), l’uomo più indebitato d’Europa. È tutto dire.

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>