1.3.05

OSCAR Trionfo per Eastwood

Premiate anche le scenografie di Ferretti. Delusione per Martin Scorsese

È stata una notte di trionfo per Clint Eastwood e per il suo 'Million Dollar Baby'. È stata invece un'altra notte di delusione per Martin Scorsese che si è visto portare via dal rivale gli Oscar a cui più teneva: miglior film e miglior regista. È stata un'altra notte storica per gli attori di colore con le vittorie di Jamie Foxx e Morgan Freeman, prima "doppietta" maschile nella storia degli Oscar. È stata la notte della rivincita per Dante Ferretti che ha centrato finalmente il traguardo della statuetta, per le scenografie di 'The Aviator', insieme alla moglie Francesca, all'ottavo tentativo.La matematica agli Oscar può ingannare. Il film di Scorsese è uscito dalla serata più attesa di Hollywood con il bottino più alto, cinque statuette. Ma le vittorie sono giunte in categorie tecniche (costumi, montaggio, fotografia, le scenografie di Ferretti) con la sola eccezione del successo di Cate Blanchettcome attrice non protagonista.Ma sono le quattro statuette di 'Million Dollar Baby' quelle che veramente contano: miglior film, miglior regista (Clint Eastwood), miglior attrice (Hilary Swank) e miglior attore non protagonista (Morgan Freeman). Eastwood ha ripetuto di fatto la doppietta del 1992 col suo western anomalo 'Gli Spietati".Domenica notte ha mancato solo l'Oscar per il miglior attore. Ma sarebbe stato veramente troppo.«Ho un rispetto immenso per Scorsese - ha detto Eastwood dopo la vittoria -. Qualcuno ha voluto creare una competizione tra noi due. Non accetto assolutamente questa impostazione. Io sono contento per avere dimostrato che, dopo i 70 anni, si può fare ancora qualcosa di buono».La maledizione di Scorsese agli Oscar - sconfitto cinque volte come regista e due volte cone sceneggiatore - ha avuto la meglio anche sulla tradizione che vede il film con più candidature (in questo caso 'The Aviator', forte di undicinomine) vincere invariabilmente il riconoscimento per il miglior film.Il premio per il film straniero è andato allo spagnolo "Il Mare Dentro", che affronta il problema della eutanasia, così come il trionfatore della serata 'Million Dollar Baby'.
http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=art&artId=626526&chId=30&artType=Articolo&back=0

scheda film
http://www.cinematografo.it/bdcm/bancadati_scheda.asp?sch=44654

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget
© Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché il testo sia seguito dall'indicazione: “tratto da http://notizieoggi.blogspot.com”. Fotografie, immagini e video presenti su Giornale-notizieoggi sono, quando non autoprodotti, prelevati da Internet, quindi considerati di pubblico dominio. I soggetti o gli autori, qualora lo ritengano, possono comunque richiederne la rimozione.

Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
 
>>>